Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)

PIRITE

La PIRITE è composta di ferro e zolfo. È di colore oro , friabile e sensibile al calore (infatti, se viene scaldata emana un odore di zolfo).

Sono presenti molti giacimenti in Italia, in Toscana in particolare.

Ha una durezza di 6,5 sulla scala di Mohs.

Bisogna evitare il contatto prolungato con la pelle, è una pietra che si ossida facilmente. Qualche varietà di pirite sono ricche di nickel.

La PIRITE è un pietra focaia. Il suo nome viene dal greco PYR che significa fuoco. Produce scintille se percossa con un pezzo di metallo.

Era chiamata “oro degli stolti” per via del suo aspetto simile all’oro ma del suo valore molto più economico.

Il suo elemento è ovviamente il fuoco e rappresenta forza maschile, coraggio, volontà.

È legata al 3° chakra, Manipura, ombelico e plesso solare.

Calmerebbe i crampi allo stomaco, febbre e infiammazioni in generale.

Metterebbe in luce ogni aspetto della personalità (positivi o negativi) e rivela i lati nascosti.

La PIRITE mette in relazione emisfero destro e sinistro del cervello aiutandolo la comunicazione tra razionalità e emozioni.

AGATA
CORNIOLA